Una consulenza tecnica in balistica forense viene richiesta nei casi in cui bisogna compiere indagini e accertamenti per ricostruire quanto accaduto in un evento criminoso in cui è stata utilizzata un’arma da fuoco. Serve, quindi, per ricostruire la dinamica dell’evento, definire le responsabilità delle persone coinvolte, individuare l’autore di reato.

Durante le fasi di un processo, le parti in causa necessitano di prove balistiche relative alle dinamiche di episodi delittuosi gravi e difficili da decifrare. Per questo motivo si fa riferimento a un perito balistico / consulente tecnico in balistica forense che, attraverso metodologie, strumenti e tecnologie scientifiche, effettua un’ accurata ricostruzione probatoria delle dinamiche dell’evento criminoso.

 

Consulenza di balistica forense

L’esperto balistico, grazie alle sue competenze in balistica e altre tecniche scientifiche, provvede, in primo luogo, ad individuare le evidenze di natura balistica presenti sulla scena del crimine e, in seguito, a valutarle ed analizzarle per definire in maniera chiara e inconfutabile le dinamiche dell’azione criminale.  

Una consulenza tecnica balistica se viene richiesta dal difensore dell’imputato o della parte civile, ottiene la sua massima efficacia quando la nomina del consulente balistico avviene contestualmente alle svolgimento delle indagini della PG per conto del PM; in quel caso infatti il consulente balistico di parte potrà essere parte attiva nello svolgimento delle stesse.

Il consulente di balistica forense viene nominato anche per svolgere indagini difensive indipendenti, utili a produrre elementi di prova da presentare nel corso del dibattimento per la difesa e la tutela dell’imputato. 

Avvalersi di un esperto balistico è di fondamentale importanza per una corretta ricostruzione dei fatti. Tutte le operazioni devono essere svolte con rigore scientifico, è importante evitare che dati errati possano acquisire valore di prova, incidere su una sentenza e mettere a rischio la libertà dell’imputato o la punibilità del reo.   

Indagini balistiche: strumenti imprescindibili

La perizia balistica  e la consulenza di balistica forense sono ormai a ragione considerate lo strumento imprescindibile per l’accertamento delle dinamiche di un evento delittuoso in cui sia stata utilizzata un’arma da fuoco o un’arma bianca. 

La professionalità del perito balistico può essere richiesta dal Giudice, attraverso l’accertamento peritale, in quelle occasioni in cui lo ritenga necessario per la propria decisione.

Grazie alle mie competenze in qualità di Perito Balistico presso il Tribunale Penale di Roma ed Istruttrice di tiro, fornisco consulenze tecniche in campo balistico: contattami.